Codici coordinati. Diritto civile-Diritto penale-Diritto amministrativo

Luciocorsi.it Codici coordinati. Diritto civile-Diritto penale-Diritto amministrativo Image
Abbiamo conservato per te il libro Codici coordinati. Diritto civile-Diritto penale-Diritto amministrativo dell'autore Maurizio Santise in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web luciocorsi.it in qualsiasi formato a te conveniente!

I codici coordinati: Codice Civile - Codice Amministrativo - Codice Penale. Senza commenti giurisprudenziali. Il Codice Coordinato di Diritto Civile, edizione 2017, è l’unico che contiene efficaci collegamenti redazionali tra norme all’interno delle leggi complementari più rilevanti e rinvii al diritto romano. Registra le recenti novità intervenute e, in particolare, la L. 20 maggio 2016, n. 76, con cui sono state regolamentate le unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplinate le convivenze, la L. 8 marzo 2017, n. 24, recante Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, il D.lg. 19 gennaio 2017, n. 3, con cui è stata data attuazione alla direttiva 2014/104/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 novembre 2014, relativa alle azioni per il risarcimento del danno per violazioni delle disposizioni del diritto della concorrenza degli Stati membri e dell'Unione europea e il D. Lgs. 15 marzo 2017, n. 3 di attuazione della direttiva 2014/26/UE sulla gestione collettiva dei diritti d'autore e dei diritti connessi e sulla concessione di licenze multiterritoriali per i diritti su opere musicali per l'uso online nel mercato interno. Anche in questa occasione sono presenti richiami al Corpus iuris civilis e al Codice Civile del Regno d’Italia curati dal Prof. Cosimo Cascione e dalla professoressa Fabiana Tuccillo, al fine di indagare il significato, il coordinamento sistematico e la prospettiva storica della norma giuridica di riferimento. Il codice non contiene commenti dottrinali e giurisprudenziali. Il Codice Coordinato di Diritto Amministrativo, edizione 2017, è l’unico che contiene efficaci collegamenti redazionali tra norme nel c.p.a. e nelle leggi amministrative fondamentali. Registra i recenti interventi legislativi e, in particolare, il D.lg. 25 maggio 2016, n. 97, con cui è stato introdotto il F.O.I.A. (Freedom of information act), il D.lg. 30 giugno 2016, n. 126, con cui è stata introdotta la Scia unica, il D.lg. 30 giugno 2016, n. 127, con cui è stata riscritta e razionalizzata la disciplina sulla conferenza di servizi, il D.lg. 19 agosto 2016, n. 175, con cui è stata riordinata la complessa materia delle società a partecipazione pubblica, il D.lgs. 25 novembre 2016 n. 222, con cui sono stati individuati i procedimenti oggetto di autorizzazione, Scia, silenzio assenso e comunicazione, e il Decreto del 22 dicembre 2016, n. 167 del Presidente del Consiglio di Stato con cui è stata dettata la disciplina dei criteri di redazione e dei limiti dimensionali dei ricorsi e degli altri atti difensivi nel processo amministrativo. Indispensabile per superare il concorso per Magistrato. Il Codice è aggiornato al decreto correttivo del Codice dei contratti pubblici approvato il 19 aprile 2017. Il codice non contiene commenti dottrinali e giurisprudenziali. Il Codice Coordinato di Diritto Penale giunge alla terza edizione. Nel restare fedele alla sua impostazione orginaria, il testo è aggiornato alle ultime novità normative e in particolare: alla legge 8 marzo 2017, n. 34, contenente disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonchè in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, al decreto legge 17 febbraio 2017, n. 13, recante disposizioni urgenti per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonchè per il contrasto dell'immigrazione illegale, al decreto legge in materia di sicurezza delle città (d.l. 20 febbraio 2017, n. 14,) alla legge 11 dicembre 2016, n. 236 in tema di delitti di traffico di organo ex vivo, oltre che alla legge 29 ottobre 2016 n. 199 in tema di capolarato e sfruttamento del lavoro. Analogamente sono state riportate anche le recenti declaratorie di illegittimità costituzionale, ad esempio in ordine alla disciplina di cui all'art. 197 bis c.p.p. (Corte Cost. 26 gennaio 2017, n. 21) o di alterazione di stato (Corte Cost. 26 gennaio 2017, n. 21). Anche in questa occasione sono presenti inoltre utili richiami al Corpus iuris civilis curati dal Prof. Cosimo Cascione, nell'ottica di indagare il significato, il coordinamento sistematica e la prospettiva storica della norma giuridica di riferimento. L'obiettivo di questo Codice infatti è rimasto quello non solo di fornire uno strumento operativo aggiornato e di agevole consulatazione, ma anche e soprattutto di provare ad aprire uno sguardo più ampio sul diritto penale, sforzandosi di cogliere i collegamenti, le sfumature e le contraddizioni della disciplina sostanziale e processuale". Il codice non contiene commenti dottrinali e giurisprudenziali.

INFORMAZIONE

DATA: 2017

NOME DEL FILE: Codici coordinati. Diritto civile-Diritto penale-Diritto amministrativo.pdf

DIMENSIONE: 10,44 MB

AUTORE: Maurizio Santise

ISBN: 9788892108820

SCARICARE LEGGI

Scaricare Codici coordinati. Diritto civile Diritto penale ...

I CODICI COORDINATI di Maurizio Santise Codice Civile Codice Penale Codice Amministrativo si propongono di fornire, in modo originale, un testo normativo dinamico, in cui ogni norma viene letta all'interno del complessivo sistema di diritto positivo, essendo inteso ogni singolo articolo non [...] Home; Area ...

Diritto Amministrativo - Quotidiano Legale

diritto civile e procedura civile; diritto; codice civile e procedura civile ; codice della strada - infortunistica; diritto penale e procedura penale; codice penale e procedura penale; diritto fallimentare; famiglia - minori - successione - diritto amministrativo; condominio- immobili -locazioni; enti locali - pubblico impiego

LIBRI CORRELATI